top of page

Risultati di ricerca

16 Ergebnisse gefunden

  • gege telesforo deidda | radioplaytag

    gege' telesforo 4tet https://www.facebook.com/RTCQUARTARETE/videos/4322212821170427 Gegé Telesforo, nome d’arte di Eugenio Roberto Antonio Telesforo, nasce a Foggia il 14 ottobre del 1961. Polistrumentista, compositore, conduttore e autore di programmi radiofonici e televisivi è inoltre appassionato e profondo conoscitore del jazz e dello scat, ovvero l’improvvisazione vocale (arte della sillabazione che viene utilizzata come fraseggio, ad ogni sillaba corrisponde una nota). Oltre ad essere noto al grande pubblico soprattutto per aver preso parte alle trasmissioni televisive di Renzo Arbore, Telesforo fa parte dell’Orchestra Italiana e durante la sua carriera ha duettato con Jon Hendricks, Dizzy Gillespie, Clark Terry, Dee Dee Bridgewater, e molti altri. Da trent’anni sulla scena musicale italiana, ad oggi pubblica undici album da solista (esordisce nel 1990 con il disco che porta il suo nome). L’ultimo, pubblicato nel 2012, si intitola NU JOY. Attualmente ha una cattedra alla Venice Voice Academy di Los Angeles dove insegna jazz e improvvisazione vocale. ​

  • daniele scannapieco | radioplaytag

    Daniele Scannapieco, classe 1970, sassofonista salernitano, musicista e compositore. È una delle colonne portanti del Jazz a Salerno conosciuto in Italia e nel mondo, Elio Coppola, classe 1985, batterista napoletano, musicista. È un artista che negli anni ha partecipato a diverse manifestazioni importanti su scala nazionale e internazionale e ANTONIO CAPASSO, in arte ANTONIO CAPS, hammondista e pianista è compositore e arrangiatore di Musica Jazz con brani editi e inediti. Tre musicisti dal sound inconfondibile si uniscono creando una fusione unica ed ipnotica

  • Produzioni | radioplaytag

    Produzioni Concerti Live Fabrizio Bosso e Oliver Julian Mazzariello Antonio onorato new quartet Rock Links Marco Zurzolo ​ ​ joe barbieri gege' Telesforo 4 tet Alessandra Tumolillo The Social Band Monica Sarnelli Skizzekea tony Musante Elio Coppola organ trio feat. Daniele Scannapieco

  • Antonio Onorato | radioplaytag

    Antonio Onorato, musicista straordinariamente sensibile e con un animo da poeta della chitarra, oltre che essere un virtuoso di questo suo amatissimo strumento, è entrato di diritto nella storia della chitarra italiana con uno stile originale e in continua evoluzione, capace di unire sonorità jazz con quelle blues, la bossanova con sonorità della cultura degli Indiani d’America (dei quali ne è profondamente innamorato) fino ai travolgenti ritmi del Mediterraneo e dell’Africa in particolare. Ospite sul palco di Radio Playtag insieme a Mario de Paola alla batteria ,Giuseppe Arena al basso ed Alessandro la Corte alle tastiere. ​ ​ Concerto : https://www.facebook.com/radioplaytag/videos/788759092022696

  • tumolillo | radioplaytag

    Alessandra Tumolillo https://www.facebook.com/radioplaytag/videos/168228851440681 Alessandra Tumolillo, cantautrice e chitarrista, nasce a Napoli il 07 settembre del 2000. Figlia d’arte, il papà violinista polistrumentista e la mamma pianista, da bambina viene subito notata per le sue doti vocali da Peppe Barra, che l’avrebbe voluta nella sua “Cantata dei Pastori” per la canzone “Quando nascette Ninno”. Comincia ad approcciarsi alla chitarra all’età di dodici anni da autodidatta e tre anni più tardi intraprenderà gli studi di chitarra jazz. Si è fatta notare sui social con le sue performance ottenendo grandi consensi da parte di pubblico e critica. Il video in cui canta e suona “Abbracciame” di Andrea Sannino raccoglie migliaia di visualizzazioni, video condiviso dallo stesso autore. Nel 2018 un suo brano è stato scelto dal regista Alessandro Siani per il suo film. Nello stesso anno partecipa a “The Voice of Italy” ed è ospite di “Music and the city” su Rai3. Numerose sono le sue esibizioni live, nelle quali collabora con noti artisti come Ernesto Vitolo, Donato Sensini, Mimì Ciaramella, Ferruccio Spinetti (componenti degli Avion Travel).

  • Sarnelli | radioplaytag

    Monica Sarnelli https://www.facebook.com/radioplaytag/videos/244321890802441 ​ ​ Monica Sarnelli è una cantante italiana. È interprete in particolare della canzone napoletana, ma conosciuta anche in ambito nazionale per essere l'interprete della sigla della soap televisiva di RAITRE Un posto al sole (1996). Debutta nel 1981, all'età di quindici anni, con un 45 giri intitolato Amo. Collabora successivamente come corista di cantanti affermati come Wess, Gianni Bella, Dario Baldan Bembo, Edoardo Bennato, Little Tony, Peppino Di Capri, Fred Bongusto, Gino Paoli, Gigi D'Alessio, Sal Da Vinci. Nel 1992 riprende la sua attività solistica cantando con la sua band nei locali e presentando un repertorio più vario non limitato alla sola musica napoletana, pubblicando nel 1993 il suo primo album dal titolo Plays. I suoi singoli successivi, La città che brucia e Romantica (1994), Le cose che non dirò e Come cambia la vita (1995) sono trasmessi nelle radio locali ma è con l'occasione di interpretare la sigla della soap opera ambientata a Napoli che acquista notorietà anche al di fuori dell'ambito locale. Torna alle origini, riscoprendo le sonorità napoletane, con gli album "Lazzare felici volume 1" (2004), "Lazzare felici volume 2" (2007) e la raccolta antologica "Neapolitan power i feel" in cui interpreta brani come: Chesta sera di Nino D'Angelo, Campagna di James Senese e Franco Del Prete, Lazzarella di Riccardo Pazzaglia e Domenico Modugno, la classica 'O surdato 'nnammurato di Aniello Califano, Maruzzella di Renato Carosone, oltre a tanti brani del suo "mito" Pino Daniele come: Terra mia, A me me piace 'o blues, Chi tene 'o mare, Canzone nova, Assaie e Lazzari felici. In queste incisioni, di "vecchi classici" e "nuovi classici" della canzone partenopea, la "produzione artistica" e gli "arrangiamenti" sono di Gigi De Rienzo; alla batteria "spicca" Agostino Marangolo; le chitarre sono di Franco Giacoia; alle tastiere c'è Ernesto Vitolo; gli "ospiti speciali" sono tanti e di "grande prestigio": Peppino Di Capri, James Senese, Enzo Gragnaniello, Lino Cannavacciuolo, Marcello Colasurdo, Marco Zurzolo, Solis String Quartet, Alfonso Deidda, Sha One, Patrix Duenas, ​

  • joe barbieri | radioplaytag

    ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ Concerto live di Joe Barbieri https://www.facebook.com/radioplaytag/videos/869967630221887 Il cantautore napoletano Joe barbierI ci presenta il suo ultimo capolavoro, "Tratto da una storia vera" romanzo di una vita, come se le canzoni fossero la trasposizione di una verità, quella delle sue esperienze, delle sue emozioni. Un disco particolare, dunque, importante sotto molti aspetti, un album in cui Barbieri trova la sua dimensione più intima e vera, in una serie di canzoni belle e intense, che mettono insieme tutte le sue passioni musicali e anche una serie di amici che hanno voluto affiancarlo in questo viaggio, come Jacques Morelembaum, Carmen Consoli, Tosca, Fabrizio Bosso, Sergio Cammariere, Mauro Ottolini, Alberto Marsico. ​ ​

  • Bosso Mazzariello in Tandem | radioplaytag

    Fabrizio Bosso, strumentista dalla tecnica scintillante, e Julian Oliver Mazzariello, pianista di grande sensibilità, hanno pubblicato insieme un album dal titolo Tandem, che suggella una unione iniziata sul palco ma che trascende le regole delle classiche collaborazioni artistiche. In 17 anni il loro rapporto di fraterna amicizia, nonché l’approccio con la musica totalmente libero dagli schemi, hanno infatti accresciuto il loro sodalizio fino a farli diventare una sola voce. Nella musica che propongono c’è tutta la loro essenza musicale: un’essenza tangibile e immediata, a testimonianza del fatto che quando i loro strumenti si incrociano a farlo sono anche le loro anime ​ concerto: https://www.facebook.com/radioplaytag/videos/469596827416840

  • skizzikea | radioplaytag

    skizzekea Tony Musante https://www.facebook.com/radioplaytag/videos/210022633914031 Gli Skizzekea Band sono una band esplosiva capace di infiammare gli animi degli spettatori con suoni e sound mediterranei . La Band nasce nel 2004 ed è un progetto proveniente dalle varie esperienze musicali, dei componenti. La loro caratteristica musicale è sfruttare i temi più conosciuti del pop-jazz, unito ad un repertorio classico italiano o napoletano.Questo fa sì che la Band si caratterizzi e si distingua nel panorama musicale. Il particolare più estroso è certamente la voce di Tony Musante che riesce a coinvolgere il pubblico in modo quasi teatrale, un linguaggio , il suo, che è strumento di espressione efficace, autentico e diretto che nasce nel contesto urbano e diventa un elemento di riconoscimento fondamentale nella produzione artistica della band, attraverso termini e suoni a volte ‘mascherati’ o ‘mimetizzati’ che diventano simbolo di riconoscimento di una sorta di ‘appartenenza’, che però nasce come conseguenza logica di un retaggio riflesso nel quotidiano, immediato, comprensibile e altamente comunicativo. La loro musica nasce dall’esigenza di creare un sound innovativo finalizzato alla rielaborazione dei classici napoletani e non solo, con la tecnica del mash-up: gli Skizzekea, infatti, uniscono la tradizione napoletana alle hit internazionali, attraverso un crossover di stili che va dal pop, all’house, hip hop, funky, raggaeton ed electro pop, dando vita ad un new neapolitan Style. Una formazione che pur provenendo da diverse realtà musicali, ha creato tra i componenti, sinergia ed empatia, grazie non solo dalla continua frequentazione ma soprattutto dalla performance, condita “napoletanità” che li contraddistingue. Passione, talento e indiscutibile professionalità, per l’esigenza di creare qualcosa di nuovo, innovativo, attingendo alle nostre tradizioni musicali, per dare nuova luce alle sonorità partenopee che in modo naturale si fondono con i ritmi del mondo, dando così voce alle mille sfumature della musica internazionale, mantenendo nel loro cuore il calore del sud e quella viscerale passionalità che viene espressa da ognuno a seconda della propria linea stilistica, creando una moltitudine di stilemi che ricordano tutto il mondo, varie epoche e sensazioni proiettati da quattro anime napoletane.

  • Chi siamo | radioplaytag

    Wer wir sind PLAYTAG, geboren als Webradio, ist seit 2020 auf DAB+ in verschiedenen italienischen Regionen (Kampanien, Piemont, Ligurien, Lombardei) und auch in Französische Riviera. Bis Ende des Jahres wird es auf DAB+ in ganz Italien zu sehen sein. PLAYTAG steht für LIVE-MUSIK. Unsere Studios sind in der Tat mit einer Bühne und Musikinstrumenten ausgestattet, die es Künstlern ermöglichen, in Live-Shows aufzutreten. PLAYTAG kann auch über die App „Radio Playtag“ (für Smartphones und Tablets) und über soziale Netzwerke (Facebook, Instagram, Youtube, Tik Tok und Twitch) gehört werden. Cava Sviluppo Communication Srl unser Team Valentino Di Domenico Journalist Manuela Pannullo Lautsprecher Orlando Savarese Journalist Chiara Gaeta Sprecher Musiker ​ Nunzio Siani Journalist Imma Della Corte Journalist Valeria Trezza Lautsprecher Gianluca Cicco Journalist Schriftsteller Roberto Cicco Redaktionsleiter - Direktor Francesco Ferrara Technisch Rosita Cuomo Journalist Mario D'Amato Journalist Marco Rispoli Lautsprecher Lorenza Ferraiuolo Journalist Maria Silvestri Lautsprecher Danila Raimondi Journalist Anna Rapoli Lautsprecher Mina D'Antonio Verkaufsbüroleiter Ludovico Ragozzino Technischer Manager Fabio Apicella Journalist Sara Siani Journalist Francis Von Limette Filmkritik Nikodemus Musiker - Sprecher Nausica Ronca Koch - Sprecher Giovanni Paglioli Tontechniker Elsa Garofalo Lautsprecher Mario Santoriello Lautsprecher Sara Rispoli Lautsprecher Gabriele Vincenzo Casale Sprecher - Schauspieler Vittorio Emanuele Videotechniker Fabio Polverino Videotechniker Alessandro Don Buono Kirchenjournalist Fabiola Esposito Meinungsbildner Gio Blu Sprecher - Modeberater Maurizio D'Antonio Videotechniker Davide und Roberto Cicco Techniker der Generation Francesco Sansone speaker Miriam Bella speaker Simone Sorrentino Regia Mariana Somma Speaker Guido Mastroianni Speaker

  • Zurzolo | radioplaytag

    ​ ​ ​ ​ ​ alcuni scatti della puntata di 𝚂𝚊𝚋𝚊𝚝𝚘 𝚒𝚗 𝙲𝚘𝚗𝚌𝚎𝚛𝚝𝚘 𝕃𝕀𝕍𝔼 con Marco Zurzolo al sax Alessandro Tedesco al trombone Gabriella Grossi al sax Carlo Fimiani alla chitarra Pasquale De Angelis al basso Vittorio Riva alla batteria Tonino Mambelli alle percussioni ​ ​ https://www.facebook.com/radioplaytag/videos/382262206074162 ​ M ar co Zurzolo è un sassofonista e compositore napoletano. Diplomatosi in flauto al Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli ha da subito affiancato alla sua preparazione classica la cultura jazz attraverso lo studio del sassofono, divenuto in seguito suo strumento principale, e diplomandosi anche in Arrangiamento Jazz e conseguendo il diploma accademico di II livello in saxofono jazz. Zurzolo si occupa da oltre dieci anni di progetti musicali basati sulla contaminazione artistico-musicale. Ha collaborato con molti artisti italiani ed internazionali, fra cui: Archie Shepp, Chet Baker, Gil Goldstein, Omar Sosa, Joe Lovano, Airto Lidsay, Roul de Sousa, Pietro Tonolo, Kocani Orkestar, Billy Preston, Bryan Ferry, Renaud Garcia Fons, Richard Galliano, Rita Marley, Stefano Bollano, Solomon Burkes, Van Morrison, Don Moye and Art Ensemble of Chicago, Mike Minieri, Enrico Pierannunzi, Marc Johnson (che ha collaborato al suo cd “Sette e mezzo”). Dal 1995 ha iniziato la sua attività compositiva. Da allora ha pubblicato 12 cd di sue composizioni originali, distribuiti attualmente in Europa ed in Canada. Ha inoltre composto numerose colonne sonore per il cinema, il teatro e la televisione. Per le sue composizioni ha vinto prestigiosi premi, fra cui “Il premio qualità” del Ministero della Cultura. Il percorso musicale di Zurzolo lo ha condotto in questi anni ad una produzione artistica veramente nuova che sta affascinando un pubblico internazionale. La sua originalità e allo stesso tempo la sua riconoscibilità, lo ha portato a essere presente nei più importanti festival internazionali. Zurzolo è stato infatti invitato con suoi progetti, ai più importanti festival internazionali, fra cui si citano: Umbria Jazz, Festival International de Jazz de Montreal, Opera House, Biblioteca Alessandrina, Gipfel du Jazz, INNtoene Festival Jazz am Bauernhof, Festival Pomigliano Jazz, Fête de la Musique, Jazz in Parco, Festival de Quebec, Stanser Musiktage, e tanti altri ​

bottom of page